Parliamo SerieAmente

serieamente.jpg

Carissimi lettori,

la giornata di campionato appena trascorsa ha chiarito (se ce ne fosse ancora bisogno) che la Vecchia Signora e i nerazzurri interisti, la faranno da padroni fino alla fine del campionato.

L’Inter come già detto, gode di molti assi al proprio servizio e, questo, è un vantaggio enorme rispetto a tutte le altre compagini compresa la stessa Juve che priva di alcuni dei suoi fuoriclasse, si è dovuta accontentare di un pareggio (a dir la verità avrebbe meritato ben oltre) contro una delle famose squadre da me definite “momentanee”.

Il Milan ha sciupato un’altra occasione per riportarsi a ridosso delle prime, fornendo una prestazione imbarazzante, la Roma è andata a Palermo dove è riuscita nell’impresa di tornare a casa con un punto (cosa ardua sul quel campo), la Lazio invece è riuscita nell’impresa al contrario, regalando al Parma tre punti preziosi in chiave salvezza.

La Fiorentina ha bloccato la galoppata dei doriani, facendoli precipitare di nuovo sul pianeta Terra.

Ad essere sinceri, la vera sorpresa di questa giornata è stata la sconfitta interna del Bari ad opera dei cagliaritani i quali incassano la prima vittoria della stagione.

Comunque, stiamo assistendo ad un avvio di campionato a mio avviso interessante, al contrario di quanto successo negli ultimi tre anni, con l’armata nerazzurra subito pronta a spiccare il volo.

Quest’anno ci sarà da divertirsi, iniziando dalla prossima giornata nella quale prevedo alcune sorprese.

Occhio!!

Buon campionato a tutti e, alla prossima dal vs. Zio Mauro.

Parliamo SerieAmenteultima modifica: 2009-09-25T22:47:02+02:00da vins0488
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Parliamo SerieAmente

  1. Hai ragione Zio Mà…kmq sono daccordo con Salvatore e penso ke nella zona bassa Chievo e Parma abbiano qualkosa in più delle altre…per quanto riguarda le sorprese posso solo dire ke quest’anno il campionato, a mio avviso, ce ne riserverà tante…le cosiddette piccole possono tranquillamente mettere in crisi tutte le squadre della Serie A..ad eccezione forse delle prime due ke oltre ad essere squadre affermate hanno anke quei singoli in grado di kambiarti la partita in un attimo…(vedi Del Piero l’anno scorso, la Juve non era forte ma se è arrivata sekonda ed ha fatto una bella Champions, per un buon 60% è merito delle sue punizioni – vedi Ibrahimovic con le sue giocate da maestro kome solo lui sa fare, gol da lontano, da vicino, di tacco, ecc..)
    Grazie Zio Mà…e continua kosì…

  2. Daccordo cn zio mauro. Inter e juve sn due squadre molto attrezzate, difficile contrstarle, arriveranno fino in fondo a giocarsela. Da tifoso neroazzurro dico ke sn entusiasta della coppia milito-eto’o, se continuano a segnare così fanno 20 gol ciascuno..
    La juve ha ottenuto un’ottimo parrggio a marassi, dimostrando x l’ennesima volta di essere una grande squadra. La juve dello scorso anno, nn avrebbe fatto così bene. Ottimo il lavoro di mr.ciro.
    Milan imbarazzante, x nn dire scandaloso. Pato irriconoscibile, gattuso nn ne parliamo, e huntelar deve ancora ambientarsi. Delusione bari, ma ci può stare. Ottimo parma, cm già detto ha una rosa ottima.
    Dietro vedo molto male livorno catania e atalanta, vedremo nelle prossime gare. un abbraccio zio mauro 6 un grande

  3. Caro Mauro, siamo ritornati su marte……..Primi in classifica da SOLI dopo 6 giornate non accadeva dai tempi della SAMPD’ORO di Vialli e Mancini, porta pazienza ma non è un caso stare li su, dopo aver battuto anche i campioni in carica, giocatori come castellazzi, palombo, mannini, pazzini e il mitico Antonio Cassano sono da nazionale ed il mister del neri è un ottimo stratega.

Lascia un commento